Condividi

L'unica squadra nel Cilento che può alzare la coppa Campania è il Pro Palinuro: ecco le sfide

Antonio Montuoro • 10 gennaio 2015 11:15

Ci siamo finalmente. L'attesa per la coppa campania di categoria è arrivata ormai agli sgoccioli. È il momento di scendere in campo. Mercoledì 14 gennaio si giocheranno i quarti di finale della coppa, nella quale il Pro Palinuro è l'unica rappresentante cilentana del lotto di squadre rimaste in gioco. Finora il cammino dei blu è stato molto intricato, ma non per questo non meritato, anzi. Il Palinuro è riuscito a far fuori squadre molto forti come il Castellabate ai sedicesimi e il Santa Cecilia agli ottavi. Adesso però si fa sul serio, e sbagliare il match di andata potrebbe pesantemente pregiudicare la seconda partita. 

Andata in casa, ritorno a Salerno In occasione di mercoledì, il primo match verrà disputato al "Saline" di Palinuro, e gli uomini in blu non potranno permettersi determinati tipi di atteggiamento. Gli avversari sono di valore assoluto, come dimostra la classifica del girone G, che vede proprio i rosso blu al comando, con lo score non disprezzabile di 7 Vittore,  3 pareggi ed una sola sconfitta. Il Palinuro, nel proprio girone, sta vivendo un campionato di discontinuità, la prova è l'ultima sfida persa contro il Contursi Terme, ma la coppa è un'altra storia e il pubblico di casa saprà sicuramente caricare i suoi nell’incontro decisivo. Il ritorno sarà disputato ovviamente a Salerno, il 28 gennaio. La vincente di questo turno incontrerà una tra Atletico per Niente e Pandola.

Questo il quadro completo dei quarti:

S.M. La Fossa - Ariano Irpino 
Atl.Taurasi - Baiano
Atl. Per Niente - Pandola
Salernum - Pro Palinuro

©Riproduzione riservata 

Condividi