Condividi

Nasce Molpè, il gelato al latte di capra e aromi mediterranei che sa di Cilento | FOTO

M.V. • 28 giugno 2018 12:59

Si chiama Molpè, come la sirena che dà il nome alla località sopra Capo Palinuro, il gelato creato da Raffaele del Verme della gelateria Di Matteo di Torchiara (3 coni del Gambero Rosso) per DaZero - Pizza e Territorio. Il maestro gelatiere insieme a Carmine Mainenti di DaZero ha proposto il fiordilatte del Cilento sabato scorso nell’incantevole cornice della dimora Settecentesca del Castello di San Sergio a Centola, all'interno del secondo  appuntamento del progetto di DaZero&Friends, ideato e promosso da DaZero – Pizza e Territorio per celebrare l’anno nazionale del cibo italiano, il 2018. Protagonista di questa seconda tappa del format è stato appunto il gelato, quello "buono, sano e Cilentano" che racchiude i profumi e i sapori della terra del mito. Gli ingredienti sono stati svelati sabato scorso insieme ai produttori che hanno collaborato al progetto: l’azienda agricola Cicco di Buono di San Nicola di Centola che ha fornito il latte di capra, Apicoltura Cavalieri di Roccagloriosa per il miele di agrumi, il Frantoio Oleario Marco Rizzo di Felitto e i Coltivatori Custodi del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni quest'ultimi due hanno fornito l'olio EVO  e le farine di grani antichi per la cialda. A questi ingredienti si uniscono l'alloro e il rosmarino che contribuiscono a dare un sapore tipico e Cilentano a questa creazione unica e originale che sarà possibile gustare dal week-end nelle sedi di DaZero di Vallo della Lucania e Agropoli. 

“Abbiamo colto al volo il tema della celebrazione del 2018 come anno del cibo italiano,  per attivare l’attenzione su diversi talenti ed eccellenze che insieme a noi condividono l’idea di raccontare la nostra terra attraverso l’opera quotidiana. – ha spiegato Carmine Mainenti, di DaZero - Questo è DaZero&Friends che dopo Milano, dove abbiamo proposto il tema "Chi ha detto che i cocktail non hanno Territorio" ospitando gli amici del Lab 54, torna a Sud qui a Centola per presentare Molpé - il fiordilatte del Cilento con Raffaele Del Verme che ha sviluppato una nuova idea di gelato Cilentano non solo goloso ma anche sano e nutriente”. 

“Un gusto nuovo e sicuramente particolare – ha aggiunto Raffaele Del Verme – il latte di capra in gelateria non si usa ma è molto più leggero reso ancora più gradevole con l’aggiunta degli aromi del Mediterraneo”. Sano e digeribile per l’eccellenza dei prodotti e ingredienti utilizzati. Lo conferma la dottoressa endocrinologa Monica De Leo: “Il latte di capra è ricco di grassi buoni e quindi nutriente e energetico, e in associazione con il miele di agrumi come edulcorante, per le sue vitamine, risponde ai principi della Dieta Mediterranea. Una merenda adatta agli sportivi e ai ragazzi perché assolutamente sano”. La degustazione del gelato si è svolta sulla terrazza del castello che si affaccia sull'incantevole Golfo di Palinuro.  Il dessert è stato servito nelle coppette di ceramica create dalla ceramista Silvia Di Feo di l’Arte Creta di Vallo della Lucania, che per DaZero&Friends sta realizzando originali oggetti di design. Per gli amanti del gelato e non solo, l'invito è quello di provarlo presso DaZero che lo proporrà in esclusiva per l'estate 2018.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi