Condividi

Otto chilometri di corsa per la CorriVillammare: la gara è ai nastri di partenza

• 14 maggio 2015 19:07

Tre giri, per complessivi 8 chilometri, e tante novità nella quarta edizione della CorriVillammare, gara podistica organizzata da Angelo Molinaro in programma nella frazione rivierasca del comune di Vibonati sabato 16 maggio 2015 e valida quale seconda tappa del circuito Fidal 2015 “Cilento di Corsa”. La competizione è stata presentata ufficialmente nella sede del comune di Vibonati, alla presenza degli organizzatori, del sindaco Massimo Marcheggiani e dell’assessore allo sport Gaetano Capano. La conferenza stampa

Di nuovo, oltre all’anticipo di un paio di settimane in calendario rispetto alle precedenti tre edizioni, c’è un primo giro tutto pianeggiante attraverso il centro abitato di Villammare. Dopo il primo passaggio sul traguardo di Corso Italia (davanti alla gelateria “La Palma”, dove è fissata anche la partenza della gara alle h.18) si inizia a far sul serio con la salitella di Torre Petrosa prima e l’ascesa vera e propria, poi, al gpm delle Ginestre (pendenza media del 12% con un dislivello di 400 metri). Previsti due punti di ristoro.

L’altra novità riguarda gli iscritti non tesserati: non potranno più essere definiti “liberi” ma EPS e dovranno munirsi non più di un semplice certificato di sana e robusta costituzione bensì di un certificato di idoneità per l’attività agonistica, rilasciato da un medico dello sport. Per i tesserati e le società le iscrizioni potranno essere effettuate esclusivamente collegandosi al sito www.bitebyte.biz oppure inviando un’email a gare@bitebyte.biz entro le h.19 di venerdì 15 maggioL’inizio della CorriVillammare 2015 verrà preceduto, alle 17, dalla staffetta della Baby CorriVillammare per i bambini ed i giovanissimi. E le emozioni della CorriVillammare 2015 viaggeranno anche sul web e sui social, grazie non solo al sito www.biteebyte.biz, dove verranno pubblicate tutte le classifiche con i tempi degli atleti, ma anche a Facebook (pagina CorriVillammare) ed a Twitter (hashtag #CorriVillammare2015).

©Riproduzione riservata

Condividi