Condividi

Per Natale 30mila luci nel «giardino delle meraviglie» di Ceraso

Marianna Vallone • 29 novembre 2017 18:00

Trentamila luci illuminerano Palazzo Di Lorenzo a Ceraso. Si chiama il «Giardino delle meraviglie», l’ultima di una lunga serie di iniziative che il Comune guidato dal sindaco Gennaro Maione, ha deciso di promuovere per questo Natale. L'intenzione è quella di «rendere diverso dal solito un periodo dell’anno che porta già con sé tutto il suo fascino». Per questo durante tutti i weekend e per tutta la settimana di Natale, Ceraso si accenderà di una luce nuova, quella dell’installazione luminosa composta da 30.000 luci che incornicerà Palazzo Di Lorenzo, con una particolarità degna di nota: tutti i giochi di luce avverranno a suon di musica.

L'inaugurazione si terrà venerdì 8 dicembre alle 17 e vedrà la partecipazione dell’attrice Eleonora Brigliadori, insieme al sindaco Maione e alla sua amministrazione. Nel corso della serata inoltre è previsto uno spettacolo musicale del maestro Espedito De Marino, il chitarrista napoletano che ha affiancato Roberto Murolo dal 1987 al 2003, artista pluripremiato in Italia, Austria, Germania, Portogallo, Guatemala, Israele. Per l’occasione la formazione che lo affiancherà sarà composta da altri due musicisti che insieme a De Marino si esibiranno nel loro progetto “Le Pastorali di Natale – Musiche e Canti di Natale dal Mondo”.

Dal weekend dell’8 dicembre a quello del 6 gennaio, dalle 17 alle 22, dunque, tutti potranno assistere allo spettacolo delle luci danzanti nell’arco della manifestazione il Giardino delle Meraviglie. Saranno presenti lungo tutto il borgo di Ceraso numerosi mercatini del bio-distretto e dell’artigianato, oltre alla possibilità di degustare diversi prodotti tipici. Inoltre sarà possibile cenare all’interno di Palazzo Di Lorenzo, dove le strutture ricettive operanti nel Comune si spostreranno per l’evento e si alterneranno nel preparare un ampia offerta di prodotti per tutti i weekend, dall’immacolata all’Epifania.

Il 28, 29 e 30 dicembre andrà in scena, lungo le vie del borgo, un presepe vivente organizzato dalla proloco di Ceraso, che ha la regia di Rocco Chinnici, commediografo, già vincitore di tre premi 'Migliori presepi d'Italia'. Chiuderà la manifestazione il concerto di Natale della Banda Musicale Madonna Assunta. In particolare quest’anno la direzione sarà affidata al Maestro Roberto Miele, componente effettivo dell'Orchestra del Teatro alla Scala nonché dell'Orchestra Filarmonica della Scala.

©Riproduzione riservata
Condividi