Condividi

Persone con disabilità visiva e atleti disabili in visita alle Grotte di Pertosa e Auletta

Redazione • 22 maggio 2018 11:20

Il Gruppo Speleologico della sez. C.A.I. di Salerno, dopo il grande successo di partecipazione dell’edizione 2017, ritorna alle alle Grotte di Pertosa-Auletta, per replicare la manifestazione Diversamente Speleo. L’attenzione quest’anno sarà rivolta a persone con disabilità visiva, ma anche ad atleti disabili che praticano varie discipline sportive. In entrambi i casi si tratta di persone che hanno saputo combattere con i loro limiti e trarne forza per vivere la loro vita senza limitazioni. La manifestazione si intitolerà 'In ascolto del silenzio' e sarà incentrata sul tentativo di dimostrare che la bellezza della natura è percepibile attraverso tutti i nostri sensi anche a costo di superare barriere a primo acchito insormontabili. Per tale motivo la grotta con il suo ambiente impervio, i suoi rumori, i suoi respiri riteniamo costituisca l’ambiente più idoneo per questo esperimento. 

Programma
Domenica 27 maggio 2018 si parte alle 9,30, con la partecipazione di almeno venti persone diversamenteabili, accompagnate da uno o due familiari, ciascuno dei quali avrà l’assistenza di due o più volontarispeleologi, a seconda del grado di disabilità. La manifestazione durerà l’intera giornata e prevederà dopol’escursione un momento di socializzazione tra tutti i partecipanti che terminerà con un pranzo offertodall’organizzazione, grazie alla collaborazione del G.O.P.I. di Caggiano e degli sponsor che hannocontribuito con offerta di prodotti.

Nuove tabelle per i non vedenti
Grazie al generoso contributo della De Clemente Conserve Spa di Fisciano, nell’occasione sarannoinaugurate delle tabelle di ausilio per i non vedenti che sono state realizzate con il patrocinio del C.A.I.,sezione di Salerno e della FSC – Federazione Speleologica Campana e che saranno donate da tutti glispeleologi alla Fondazione MIdA e costituiranno presidio permanente in vari punti del tratto turistico dellegrotte.

Una piattaforma mobile per le persone disabili
Le Grotte di Pertosa-Auletta, nei prossimi mesi, saranno accessibili per gran parte del percorso turistico eanche per il tratto in barca alle persone con disabilità motoria attraverso l’installazione di una piattaformache consentirà la salita e la discesa dalla barca di persone in carrozzina, Inoltre si ricorda che sono state giàeliminate delle scale per consentire la visita fino alla sala più grande delle grotte.

©Riproduzione riservata

Condividi