Condividi

SPRECHI San Giovanni a Piro, una palestra diventa il parcheggio dei camion della spazzatura: spesi quasi 300 mila euro

De Martino Luca • 10 maggio 2011 18:35

Ennesimo spreco di soldi pubblici nel Comune di San Giovanni a Piro e dopo l’articolo pubblicato il 7 maggio sul tiro al piattello mai entrato in funzione, il secondo caso di mala gestione dei soldi pubblici riguarda una struttura da destinare a palestra. Si tratta di una struttura comunale collaudata ad aprile del 2008 e costata ben 290.000 euro in completo stato di abbandono. La pseudo-palestra in realtà è stata utilizzata e la foto sottostante ne è una prova da cui è possibile intravedere un camion della spazzatura, pieno di rifiuti, localizzato nell’area esterna della struttura.

Il peso degli enormi camion ha causato la quasi totale distruzione del suolo esterno (come si è possibile notare dalle foto pubblicate), piazzale costato ai cittadini circa 40.000 euro.

L’area mai considerata per le attività sportive, è stata “promossa” a parcheggio perché nel luglio 2010 un decreto del Gip di Vallo della Lucania ha posto sotto sequestro un’altra area del comune sangiovannese che veniva utilizzava per lo smaltimento dei rifiuti e quale migliore alternativa per il deposito dei rifiuti se non la palestra “fantasma”?

E’ curioso pensare come le cose cambiano in questo comune, le palestre e le piazze (di cui ci siamo occupati in un articolo pubblicato il 29 aprile) si trasformano in aree per il deposito dei rifiuti.

L’augurio è che questa struttura  ritorni ad avere nel minor tempo possibile la sua reale destinazione, dando la possibilità ai tanti giovani e non presenti sul territorio, di poter semplicemente fare sport.

Articoli correlati:

http://www.giornaledelcilento.it/it/san_giovanni_a_piro_spazio_pubblico_adibito_a_parcheggio_per_i_camion_della_spazzatura.html

http://www.giornaledelcilento.it/it/ciolandrea_san_giovanni_a_piro_tiro_al_piattello_abbandonato_da_anni.html

Condividi