Condividi

Sette itinerari di ‘eco-vacanza’ nei paesaggi più belli d'Italia: uno è nel Cilento

Lui. Mar. • 14 marzo 2015 12:17

Il Comune di Camerota tra gli itinerari per le eco-vacanze più belli della Penisola. Continua a collezionare riconoscimenti la «perla del Cilento». Dopo la spiaggia più bella d’Italia, premio ambito vinto per due anni consecutivi grazie alle bellezze di Cala Bianca e Baia Infreschi, una fetta di territorio a sud di Salerno continua a sostare nelle vetrine nazionali e non solo. Di seguito l’articolo integrale pubblicato da Panorama tramite l’agenzia AdnKronos.

Un assaggio di estate e di vacanza per «staccare» dopo un anno di lavoro, immersi nella natura e in alcuni dei paesaggi più belli del nostro Paese: Camerota, Castiglione della Pescaia, Isole Egadi, Parco delle Dune costiere, Gardone riviera, Posada e il lago alpino di Molveno. La proposta, presentata dal Club delle Vele, circuito di distretti territoriali premiati da Legambiente e Touring Club con le 5 Vele, arriva in occasione di Voler bene all’Italia e della Settimana della Bellezza e prevede proposte di “Ecovacanze” dal 28 maggio al 1 giugno. Passeggiate a piedi o in bicicletta nel cuore delle Dolomiti, kayak in Sardegna, vela e golf nella Maremma Toscana, alla scoperta delle tradizioni tra le masserie e il mare pugliese. Sette itinerari per una vacanza all'insegna delle buone pratiche ambientali, presentati a Fa’ la cosa giusta, la manifestazione nazionale sugli stili di vita sostenibili che si svolge ogni anno a Milano.

“Il Club delle Vele, le località costiere e lacustri premiate da Legambiente e Touring Club, rappresenta un modello unico di rete – spiega Angelo Gentili, responsabile nazionale Legambiente Turismo - tra distretti territoriali d’eccellenza che comprendono amministrazioni comunali, parchi e operatori del settore turistico. Siamo tutti fortemente convinti che qualità, identità, sostenibilità e bellezza rappresentano gli ingredienti giusti per indirizzare e caratterizzare il sistema turistico nazionale”. Ed ecco nello specifico le sette proposte. A Gardone Riviera, la città del Vittoriale, un fine settimana alla scoperta del territorio con percorsi tra colline, sul lungolago, nei borghi, nei giardini e nelle vecchie trattorie; il lago alpino di Molveno offre passeggiate, trekking, mountain bike, parapendio e nordic walk; a Posada, nella Sardegna della Baronia escursioni, birdwatching, degustazioni per scoprire la costa dall'interno. A Camerota, la “perla del Cilento”, tra le spiagge più belle d'Italia, sport e natura; a Castiglione della Pescaia una settimana di campionati sportivi immersi nella natura; nel Parco delle Dune Costiere si andrà alla scoperta di frantoi ipogei e ulivi millenari e laboratori del gusto in masseria; infine, un fine settimana a piedi, in bici e a remi nelle Isole Egadi con incontri dibattiti e attività all'aria aperta.

La rete di Legambiente Turismo comprende ogni forma di ricettività in tutta Italia, selezionata tra le quasi 300 strutture affiliate, e garantisce servizi di qualità che vanno dall’uso delle fonti rinnovabili e dei sistemi di risparmio energetico alla gestione dei rifiuti e dell’acqua, dalla qualità del cibo alle attività didattiche fino alla promozione del territorio e delle forme di mobilità dolce. Hotel, relais, alberghi, agriturismi, B&B, bio fattorie, rifugi, centri di educazione ambientale e ancora stabilimenti balneari, centri sportivi, ristoranti, camping, villaggi e persino un osservatorio astronomico (tutte le strutture sono su www.legambienteturismo.it).

Condividi