Condividi

Turismo, B&B Napoli e Salerno sold out per ponte Immacolata: Cilento male

L.M. • 08 dicembre 2016 10:38

Sold out a Napoli e dintorni per il ponte dell'Immacolata. I dati sono quelli di Abbac, associazione dei bed & breakfast e affittacamere della Campania. «Se le prenotazioni saranno confermate - si legge in una nota - in queste ore si dovrebbe registrare il 'tutto esaurito' nei bed and breakfast e case vacanze di Napoli, Salerno, area Sorrentina e Costiera amalfitana. Bene anche le aree interne».  La Campania piace a un target ampio di ospiti che trovano prezzi bassi, la media è di 70 euro per una doppia, e trasporti low cost. Ma la situazione non è uguale per il Cilento. Saranno i prezzi o forse i collegamenti, ma nel Parco (per il ponte dell’Immacolata) non c’è stata un’affluenza molto alta.

Abbac parla di  "boom" nei Decumani e nel Centro storico di Napoli: «Nella via dei presepi di San Gregorio Armeno non c'è una camera disponibile da giorni e si registrano piene prospettive anche per Natale e Capodanno. Difficile trovare camere a Salerno da settimane ed è tutto esaurito anche nel circondario tra Vietri sul Mare, Cava dei Tirreni, Pontecagnano e Battipaglia. Luci d'Artista piace ad un turismo soprattutto interno. La media dei pernotti è di 2 circa in questo periodo. Bene le strutture ricettive dell'area sorrentina e della Costiera Amalfitana. Si riscontrano segnali incoraggianti per agriturismi, country house e b&b in Irpinia e Beneventano».

©Riproduzione riservata

Condividi