Condividi

TUTTINSIEME Scarpitta dà il via al secondo step per il palazzetto dello sport

La redazione • 15 febbraio 2011 16:05

Riceviamo e pubblichiamo:


                                                                                        Al  Sindaco di Camerota
                                                                                              Dott.  Domenico Bortone
                                                                   E p.c.                Al  Responsabile Ufficio Tecnico
                                                                                              Arch. Pietro D’Agosto


Oggetto: messa in sicurezza della copertura lignea Palazzetto dello sport

Egr. Sig.  Sindaco,
alla manifestazione organizzata dall’ Associazione TUTTiNSIEME in data 8 ottobre 2010,
denominata ‘Pala-day’, giornata di mobilitazione cittadina e  di impegno civile, uniti per ricercare una soluzione condivisa, non mancò la presenza della S.V.,  di tanti assessori e consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione, delle tante associazioni presenti sul territorio, tutti volenterosi a ricercare una soluzione affinché  fossero riavviati i lavori per il palazzetto dello sport. Questi i punti concordati dai partecipanti alla manifestazione:
1)    Incontro con la Soprintendenza;
2)    Tavolo di lavoro con tutte le forze politiche e tecniche del territorio;
3)    La proposta, formulata dal sottoscritto, di considerare urgente la posa in opera di una guaina protettiva per la messa in sicurezza del tetto ligneo del palazzetto in attesa dell’avvio dei lavori.

Dopo circa tre mesi, non avendo ricevuto notizie in merito a quanto si era detto e programmato, il sottoscritto si è recato, il giorno 7 febbraio 2011, presso la Soprintendenza  di Salerno, dove è stato ricevuto da un responsabile della zona, l’architetto Mandia,  la quale garbatamente e gentilmente, ha spiegato che il problema amministrativo che incombe sull’opera in questione non è di facile soluzione e che sulla complessità di una  risoluzione repentina  e fattiva ne era stato già informato il sindaco di Camerota.
In seguito a risposte molto determinate,  il sottoscritto ha chiesto verbalmente un parere almeno per l’autorizzazione della messa in sicurezza del tavolato che compone la copertura della struttura, attraverso l’utilizzo di una guaina di protezione.
La proposta avanzata dal sottoscritto è stata valutata e recepita positivamente e condivisa per la sua funzionalità dal responsabile di zona che si è resa disponibile a perorare l’istanza che il Comune di Camerota presenterà alla Soprintendenza BAP.
Per tanto, il sottoscritto invita il signor sindaco  e gli uffici competenti a produrre nel più breve tempo possibile un’istanza, indirizzata alla Soprintendenza di Salerno, con la quale si indichi in un unico oggetto, la messa in sicurezza della copertura del palazzetto dello sport.
Tanto per confermare la mia disponibilità a lavorare per la soluzione dei problemi della cittadinanza di Camerota.
Cordiali saluti

                                                                                Mario Salvatore Scarpitta
                                                                                Presidente TUTTiNSIEME

Condividi