Condividi

VALLO DELLA LUCANIAGennaro Boccia: ”Con Murino ci rivedremo in altra sede”

Biagio Cafaro • 13 gennaio 2011 12:18

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo il manifesto di Michele Murino, che è stato affisso sulle bacheche di Vallo della Lucania e pubblicato da questo giornale, è stato intervistato Gennaro Boccia, responsabile dell’ufficio attività produttive – tributi del comune di Vallo della Lucania. L’impiegato comunale era stato citato in questione, insieme al suo collega Mario Ogliaruso, dal manifesto di Michele Murino.

D. In merito a quanto è stato scritto da Michele Murino, sul manifesto: “Segreto di stato o segreto di Pulcinella” lei è stato citato per aver impedito all’autore del manifesto di visionare i dati relativi al pagamento dell’Ici del Vescovo di Vallo della Lucania, Giuseppe Rocco Favale, appellandosi al cosiddetto “Segreto di stato”, cosa ha da dire in merito?

R. Non posso lasciare dichiarazioni a riguardo. Mi piacerebbe chiarire la situazione ma non sono autorizzato. Per quanto riguarda Michele Murino ci rivedremo in altra sede.

D. Quindi agirete per vie legali nei confronti di Michele Murino?

R. Ripeto, non posso parlare di questo. 

D. È  possibile visionare le ricevute di pagamento dell’Ici del ristorante Sinodo e del cineteatro La provvidenza del Vescovo di Vallo della Lucania?

R. L’Ici non l’ho fatta vedere a Murino perché non posso mostrarla a nessuno, è un documento catastale.

D. Per quanto riguarda i progetti e le licenze del teatro e del ristorante del vescovo, è possibile visionare il tutto?

R. I progetti sono visionabili da tutti e, per quanto riguarda questi documenti, è tutto in regola.

Condividi