• Home
  • Politica
  • La Repubblica di San Marino ricorda Angelo Vassallo nel giorno di San Valentino con ‘A scuola di mafia’

La Repubblica di San Marino ricorda Angelo Vassallo nel giorno di San Valentino con ‘A scuola di mafia’

di Biagio Cafaro

Si svolgerà il prossimo 14 febbraio a Domagnano, uno dei nove castelli della Repubblica di San Marino, l’incontro ‘A scuola di mafia’, al quale parteciperà Dario Vassallo, presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore,  per raccontare la vicenda umana e politica di Angelo Vassallo con la presentazione del libro ‘Il Sindaco Pescatore’.

Antimafia, ma anche ambiente, legalità e rispetto: saranno questi i temi trattati perché Angelo Vassallo era il sindaco della legalità, del rispetto dell’ambiente e delle persone ed è riconosciuto come tale non solo nel territorio in cui ha amministrato, ma anche a livello internazionale, e lo dimostra il cammino della Fondazione a lui dedicata che da tre anni racconta il suo operato e il suo modello di sviluppo in tutta Italia e non solo.

«È un cammino – racconta Dario Vassallo – che continua sulla rotta tracciata da Angelo. È un cammino lungo, basti pensare che in tre anni abbiamo percorso circa un milione di chilometri, tra macchina, treno, aereo. Sconfinare appena un po’ e parlare di Angelo anche a San Marino significa per noi conoscere altre persone che aspettano, come noi, la verità e vogliono condividere la speranza di un futuro migliore partendo dalla bella politica, quella che faceva il Sindaco Pescatore mettendo al centro l’uomo, l’ambiente, il rispetto delle regole e il buon vivere».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019