Ancora ladri in azione nel Vallo di Diano, colpite Montesano e Polla

«Sembra non avere fine» questo il commento della gran parte degli abitanti della Vallo di Diano che oramai si vedono presi d’assalto da malviventi sempre più agguerriti e specializzati in furti. Tre le rapine nelle ultime ore. Le prime due a Montesano sulla Marcellana. Quì i malviventi si sono introdotti in due tabaccherie della frazione Scalo.

Nella prima hanno sfondato una vetrina e rubato sigarette e valori bollati. A quanto risulta, inoltre, uno dei ladri si sarebbe ferito durante il furto, forse nell’atto di distruggere la vetrata. Sono state rinvenute, infatti, tracce di sangue all’interno del negozio. Colpo non riuscito, invece, nel secondo caso poichè i ladri nell’intento di penetrare nell’esercizio commerciale hanno fatto scattare l’allarme.

Intanto Polla continua a essere sotto ‘attacco’ dei ladri. I malviventi si sarebbero, infatti, introdotti in una casa dove, però, la proprietaria era presente. La donna terrorizzata, alla vista dei ladri, si chiude in bagno e inizia a urlare chiedendo aiuto. A questo punto i ladri rovistano alla ben meglio nell’appartamento in cerca di soldi e preziosi ma le urla della donna li fanno desistere.

©Riproduzione riservata