Ospedale Agropoli, Pica: «Consiglio regionale modifichi decreto 49 per scongiurare livelli essenziali»

Infante viaggi

Il  consigliere regionale del Pd, Donato Pica interviene sulla questione del presidio ospedaliero di Agropoli dopo le recenti note, diffuse dagli organi di stampa provinciali, con cui diversi esponenti politici si appellano al governo nazionale per scongiurare il rischio di una compromissione dei livelli essenziali di assistenza nel territorio a seguito della chiusura dell’ospedale di Agropoli.

«Molti richiamano l’attenzione – dichiara Donato Pica – dei consiglieri regionali che dovrebbero assumersi, così si legge in diversi comunicati, la responsabilità di portare la problematica in consiglio regionale per porre rimedio a questo disastro e proporre la permanenza del presidio nella rete dell’emergenza. Vorrei ricordare a tutti che spetta alla maggioranza di centro- destra convocare il consiglio regionale e fare l’ordine del giorno. Il sottoscritto – continua Donato Pica- già dallo scorso anno ha chiesto con diversi atti la rivisitazione del decreto 49 e ha preteso che l’intero territorio salernitano riceva la stessa considerazione delle altre province campane per cui il governo regionale è intervenuto».

  • assicurazioni assitur

Ecco cos’è il decreto 49

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur