Promozione, il Real Agropoli sconfitto a Eboli

Infante viaggi

La dodicesima giornata del campionato di Promozione girone D, proponeva un ricco sabato di anticipi: ben sei gare sulle otto previste dal calendario. Al “Massaioli” di Eboli sono scese in campo  Ebolitana 1925 e Real Agropoli. Una sorta di derby questo, per la presenza sulla panchina ebolitana dell’agropolese doc Iginio Serrapede.  Il risultato finale non ha sorriso alla squadra cilentana, che ha subito la terza sconfitta nelle ultime quattro partite disputate. Un trend negativo che i ragazzi di mister Cianfrone speravano di interrompere contro l’Ebolitana, per cercare di uscire dalle zone basse della classifica.  Ma  ad incoraggiare il tecnico agropolese è  la buona prova offerta dalla squadra, che per lunghi tratti ha tenuto meglio il campo rispetto agli avversari, soprattutto nel secondo tempo, creando anche numerose occasioni da gol,  tant’è che alla fine il risultato più giusto sarebbe stato sicuramente il pareggio. L’episodio che ha cambiato la gara è arrivato dopo appena 14’ di gioco, con l’assegnazione, da parte del direttore di gara, di un calcio di punizione dal limite dell’area a favore dell’Ebolitana, in posizione centrale rispetto alla porta difesa da Marzucca e molto contestato dai giocatori del Real Agropoli. Alla battuta si porta Campione, che supera la barriera e manda la palla ad insaccarsi alla destra dell’estremo difensore del Real. Ma i ragazzi del presidente Malandrino non demordono, si portano in attacco e prima del riposo sprecano una grande occasione per ristabilire la parità. C’è uno scambio  molto bello sulla fascia sinistra tra  Bamonte e Figliola,  con quest’ultimo che entra in area e si trova da solo davanti a Bracciante, il tiro di Figliola a botta sicura viene, però, deviato dall’estremo difensore dell’Ebolitana in calcio d’angolo. Nella ripresa il Real Agropoli intensifica le azioni offensive, deciso a trovare il gol del pareggio. Al 61’ Bufano incrocia di testa su un cross proveniente dalla destra, la palla colpisce in pieno la traversa. Al 72’ un tiro in diagonale di Malandrino, dal vertice dell’area, manda la palla a sfiorare il palo della porta difesa da Bracciante.  Cinque minuti dopo è Bamonte a provarci dalla distanza, ma la palla termina di poco alta sulla traversa. L’Ebolitana resiste agli attacchi avversari e porta a casa il prezioso successo. Per il Real Agropoli la mente è già proiettata al prossimo turno, che lo vedrà impegnato in casa contro la Giffonese.

Ebolitana 1925                                                                                 1
Real Agropoli                                                                                  0
Ebolitana 1925: Bracciante, Izzo, Del Vecchio, Di Mieri, Capozza, Canigiani, De Pasquale, Maiorano, Campione, Mangrella (57’ Feleppa), D’Amico (85’ Reppuccia). All. Serrapede.
Real Agropoli: Marzucca, Bamonte, Bufano, Malandrino, Barone, Di Vattimo, Crisci, Guzzi (81’ Marino), Figliola (77’ Di Lucia), Santosuosso, Valente. All. Cianfrone.
Arbitro: Sig. Niccolo’ Fucci di Salerno.
Rete:14’ Campione.
Note: Terreno di gioco non in perfette condizioni. Spettatori  250 circa, con nutrita rappresentanza ospite.  Ammoniti Bamonte e Di Vattimo del Real Agropoli, Bracciante, Capozza, Canigiani e  D’Amico dell’Ebolitana.

  • assicurazioni assitur

Questi tutti i risultati degli anticipi di sabato 30 novembre:

EBOLITANA 1925

REAL AGROPOLI

1 – 0

GIFFONESE

INTERCASALI 2005

4 – 0

MIRANDA

OLYMPIC SALERNO

2 – 0

PICCIOLA

ROCCHESE

0 – 2

REAL VALLO

COSTA D’AMALFI

domenica

TEMERARIA 1957

REAL PONTECAGNANO

0 – 1

VALDIANO

CILENTO CALCIO

domenica

VOLCEI CALCIO

EVOLI

0 – 0

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro