• Home
  • Sport
  • Puntotel Sala Consilina incontra il Montichiari, per le salesi atteso il debutto del neo acquisto Kulikova

Puntotel Sala Consilina incontra il Montichiari, per le salesi atteso il debutto del neo acquisto Kulikova

di Vincenzo Di Santo

La Puntotel  Sala Consilina, dopo la sosta per la Coppa Italia, si rituffa in campionato. Il calendario propone ancora sette partite sino al termine della regular season. Si giocherà ogni domenica senza interruzioni fino al 13 aprile. Sette match per centrare l’obiettivo salvezza con 21 punti in palio. 
La Puntotel inizierà a giocare la prima delle ultime sette gare del Master Group Sport Volley Cup di serie A2 domani pomeriggio in trasferta sul proibitivo campo della capolista Metalleghe Sanitars Montichiari che sinora in casa ha compiuto un percorso netto (21 punti conquistati su 21).
Sala Consilina, dal canto suo, occupa il penultimo posto in classifica, precedendo di un solo punto il fanalino di coda Crovegli. Per allontanarsi dalla zona retrocessione il club salese ha deciso di rinforzare il proprio roster con l’importante innesto della schiacciatrice russa Natlia Kulikova che potrebbe già debuttare domani.
«Giochiamo contro una squadra di indiscusso valore tecnico – afferma il presidente della Puntotel, Nicola Daralla – che merita di guidare la classifica. Ciò non vuol dire che partiamo battuti. Da qui alla fine del campionato giocheremo sette finalissime».
La Puntotel domani dovrà rimanere concentratissima contro Dalia e compagne che avranno quale unico obiettivo i tre punti per continuare la volata verso la vittoria del campionato. 
Coach Guadalupi  in settimana ha lavorato bene con il suo roster, un roster molto più competitivo con la russa Kulikova che ha svolto un solo allenamento con le nuove compagne prima di partire per la lunga trasferta bresciana.
Il match tra Metalleghe Sanitars e Puntotel si giocherà, a partire dalle ore 18,00, al Palasport Jimmy George di Montichiari.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019