Droga nel sottotetto del casolare in campagna: arrestato insospettabile

E’ stato arrestato dopo essere stato sorpreso a nascondere piante di marijuana nel sottotetto del casolare in campagna. A finire nei guai un 56enne cilentano, agricoltore di Postiglione. I carabinieri della locale stazione, diretta dal maresciallo Antonio Costa, coordinati dal comando compagnia di Eboli, hanno scoperto, sequestrato e espiantato una piantagione composta da un centinaio di piante che avevano raggiunto già un’altezza considerevole, circa tre metri. La notizia è apparsa stamattina sulla Città di SalernoIl fogliame di marijuana sequestrato ha un peso di 50 kg. Lo stupefacente sarà sottoposto all’esame del laboratorio dell’Arma. L’arrestato è finito in carcere a Fuorni in attesa dell’udienza di convalida in tribunale a Salerno. Deve rispondere di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente.

©Riproduzione riservata