Scario dice addio alle palme, ecco come appare ora il Lungomare

Il biglietto da visita di Scario è certamente il Lungomare Marconi, fiancheggiato da filari di palme, che offre una spettacolare veduta del mare. Una descrizione che poteva dirsi esatta fino a pochi giorni fa, oggi la cittadina cilentana è stata costretta a dire addio alle 11 piante che da decenni hanno caratterizzato il panorama. A costringere l’amministrazione Palazzo all‘immediato abbattimento delle palme sul lungomare e nel parcheggio vicino, è stata la presenza del punteruolo rosso, il coleottero di origine asiatica che ha attaccato le ultime piante presenti in Cilento. Cosa verrà piantato ora al posto delle palme? Si saprà a breve, visto che a breve l’amministrazione convocherà, con l’aiuto di un botanico, un’assemblea pubblica per discuterne. 

GUARDA LA FOTOGALLERY (PYROS)

©Riproduzione riservata