Terremoto nel Cilento, nessun danno

Non ha causato nessun danno la leggera scossa di terremoto che ha interessato il distretto sismico del Cilento, questa notte 1 novembre, alle ore 00.39. L’evento sismico di magnitudo 2.2 si è sviluppato a poca distanza dal centro abitato di Capaccio capoluogo ad una profondità di 7,6 km.

Questi i comuni a 10 km dall’epicentro: Albanella, Capaccio, Cicerale, Giungano, Ogliastro Cilento, Roccadaspide, Trentinara. Entro i 20 km invece: Agropoli, Altavilla Silentina, Aquara, Castelcivita, Castel San Lorenzo, Controne, Ebola, Felitto, Gioi, Laureana Cilento, Lustra, Magliano Vetere, Monteforte Cilento, Omignano, Orria, Perdifumo, Perito, Postiglione, Prignano Cilento, Rutino, Serre, Sessa Cilento e Torchiara.