Sassano, migliorano le condizioni del 19enne aggredito la settimana scorsa

Migliorano le condizioni del 19enne di Sassano ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli dopo esser stato aggredito da un 34enne.

Il giovane è stato sottoposto ad un intervento chirurgico di maxillo facciale, ha rischiato di perdere l’occhio ed ora è sotto osservazione.  

L’aggressione avvenuta il 26 gennaio a Sassano per futili motivi e ancora da accertare ha visti coinvolti uno studente di 19 anni e un uomo di 34 anni che ha colpito il 19enne al volto ripetutamente.

Intanto la lettera inviata dal sindaco di Sassano, Tommaso Pellegrino, al ministro della Salute per sottolineare il cattivo funzionamento del servizio 118, ha dato i primi risultati.

Leoluca Orlando, infatti, altro destinatario della missiva, ha già risposto all’appello di Pellegrino dichiarando di aver contattato immediatamente il governatore Caldoro ed invitandolo ad aprire un’inchiesta in merito alle responsabilità e ai motivi che hanno portato all’incredibile ritardo nel trasferimento del giovane al Cardarelli.

ARTICOLI CORRELATI:

Sassano: colpisce un giovane, aggressore arrestato 34enne mentre il giovane versa in gravi condizioni all’ospedale