Francesca Gregorini, Assessore del Comune di Monterado: “ho pianto, ho avuto i brividi più volte, perchè anch’io mi sento come il Vostro Caro Angelo”

Il 28 luglio a Senigallia è stata presentata al pubblico la prima del film-documentario su Angelo Vassallo dal nome “Il Sindaco Pescatore”.

L’opera, realizzata dal giornalista Luca Pagliari, ha avuto un grande successo di critica e di pubblico.

All’indomani della rappresentazione, Dario Vassallo, Presidente della Fondazione che porta il nome del fratello ha ricevuto questa bella lettera di Francesca Gregorini, Assessore del Comune di Monterado e ha deciso di metterla a disposizione di tutti.


Caro Dario, Fam. Angelo Vassallo,

ieri sera durante la proiezione del lavoro fatto da Luca Pagliari ho pianto, ho avuto i brividi più volte, perchè anch’io mi sento come il Vostro Caro Angelo.

Quando il giornalista ha detto che Angelo era uno che si poteva incazzare il 15 agosto, allora lì mi sono scese le lacrime e ho detto “anch’io sono come lui”. Mi incazzo con chi non fa la raccolta differenziata (magari preferisce caricarla sull’auto e portarla nel comune limitrofo), con chi in una frase per riassumere NON HA IL SENSO DEL RISPETTO DELLE REGOLE.

E’ stato un documentario fantastico che mi ha dato ancora di più la voglia di continuare a fare quello che faccio per il mio paese.

Questa mattina, appena sveglia, mi è venuta un’idea: non appena dovrò dare un nome ad una via nuova, la dedicherò ad Angelo Vassallo.

 Domani ne parlo subito con il Sindaco.

P.S. Un grazie infinito a Luca Pagliari per il lavoro svolto.

Un abbraccio sincero

Francesca Gregorini
(Assessore del Comune di Monterado, provincia di Ancona)