Perde tutto alle slot machine e rapina un compro oro: arrestato

Aveva perso tutto alle slot machine e cosí, oberato dai debiti, ha deciso di recuperare i soldi persi rapinando un compro oro, con una pistola finta. Più di mille euro il bottino ma per il rapinatore la fuga è durata poco. Sul quotidiano Salerno Notizie si legge che l’uomo, impiegato in un’azienda agricola, con moglie e padre di tre figli, ha perso il lavoro per la crisi del settore e ha tentato la fortuna al gioco. Nel corso del tempo ha accumulato debiti di gioco che sperava di recuperare con la rapina, ha spiegato ai carabinieri che lo hanno arrestato. E’ stata la disperazione a far commettere ad A.G. 49anni da Battipaglia, la rapina ad un compro oro del posto, nel tardo pomeriggio di martedì. Per lui un’accusa pesante: rapina aggravata. Adesso è ai domiciliari in attesa del processo.

©Riproduzione riservata