Caselle in Pittari, bimbi maltrattati a scuola: fissata udienza preliminare per le maestre

Fissata al 18 novembre alle ore 9 al tribunale di Lagonegro l’udienza preliminare che vede imputate quattro maestre, accusate di maltrattamenti ai bambini della scuola di Caselle in Pittari. A rischiare il processo sono Rina Lovisi, Rosa Fiscina, Ines Stella e Anna Torre. E’ finito nei guai anche l’ex direttore della scuola, Biagio Bruno. Per lui però l’accusa è di non aver adottato provvedimenti pur avendo ricevuto segnalazioni da parte dei genitori che avevano denunciato

I fatti contestati risalgono al periodo tra il 2011 e maggio 2014. Secondo gli elementi raccolti dagli inquirenti, anche attraverso riprese video, le maestre avrebbero abusato dei mezzi di correzione, chi più, chi meno, a danno dei piccoli alunni. Dai filmati e dagli atti dell’inchiesta emergono episodi di schiaffi, pizzichi, strattonamenti. Il Gup Claudio Scorza, ora, dopo aver ascoltato le tesi della difesa, deciderà tra rinvio a giudizio o archiviazione del caso. Se gli indagati verranno rinviati a giudizio, affronteranno, dunque, il processo. E’ quello che ha chiesto il pubblico ministero Anna Grillo lo scorso gennaio.

©Riproduzione riservata