• Home
  • Politica
  • Piano di zona S7, progetti per i disabili da presentare entro il 16 luglio

Piano di zona S7, progetti per i disabili da presentare entro il 16 luglio

di Maria Antonia Coppola


L’’Ufficio del piano di zona dell’’ambito Salerno 7 ha pubblicato due avvisi pubblici per accordi di collaborazione con il terzo settore per realizzare progetti volti alla fruizione della montagna e del mare da parte delle persone con disabilità.
Il duplice servizio è stato varato dal coordinamento istituzionale, presieduto dal sindaco Costabile Maurano, con procedura di esternalizzazione. Di qui i due avvisi pubblici pubblicati il 1° luglio all’’albo pretorio del Comune capofila di Castellabate e rivolti ai soggetti operanti nel terzo settore, iscritti negli albi o registri previsti dalla legge e in possesso dei requisiti per contrattare con la pubblica amministrazione, nonché alle società appositamente e temporaneamente raggruppate.
Entro il 16 luglio dovranno presentare un progetto per realizzare un progetto di fruizione del mare oppure di fruizione della montagna, per realizzare in coprogettazione l’’intervento nel territorio dell’’Ambito Salerno 7, che include 40 municipalità da Agropoli a Camerota.
Il costo del progetto per la montagna non potrà essere di importo inferiore a 20mila euro, di cui 18mila come contributo del piano di zona (pari al 90% del costo complessivo) e 2mila a carico del soggetto proponente (10%). Il costo del progetto per il mare, invece, non potrà essere di importo inferiore a 24.2000 euro, di cui 21.780 come contributo del piano di zona (pari al 90% del costo complessivo) e 2.420 a carico del soggetto proponente (10%). Gli importi riferiti al piano di zona e al costo complessivo sono comprensivi di ogni onere fiscale, dove previsto.

I progetti vanno redatti obbligatoriamente sulle schede progettuali disponibili presso l’’Ufficio di piano e dovranno pervenire all’’Ufficio protocollo del Comune capofila di Castellabate, in piazza Lucia a Santa Maria di Castellabate, entro le ore 12 del 16 luglio, recando sul plico la dicitura “Progetto per fruizione del mare da parte delle persone con disabilità” oppure “Progetto per fruizione del mare da parte delle persone con disabilità”.

Gli organismi interessati possono ritirare le schede per redigere i progetti presso l’ufficio di piano dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 13,30 o sul sito istituzionale www.pianosicales7.it


Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi direttamente all’Ufficio di piano, tel. 0974 967511.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019