Marocchino travolto e ucciso in bici

Quando sono arrivati i soccorsi della Rianimativa Humanitas di Santa Venere l’uomo era già morto. Un cittadino marocchino di 40 anni, Z.H. le iniziali, è stato travolto da un auto mentre in bici percorreva la Ss18 a Ponte Barizzo di Capaccio Paestum. Il fatto è avvenuto al chilomentro 98 intorno alle 5:20 di domenica mattina. Secondo una prima ricostruzione la vittima sarebbe stata presa in pieno e poi trascinata per diversi metri. L’investitore, forse spaventato, inizialmente non si è fermato a soccorrere il marocchino. Un’ora più tardi si è costituito alla caserma dei carabinieri della stazione di Battipaglia.

© Riproduzione riservata