Banda larga a Santa Marina, Fortunato. «Fattore di crescita economica e occupazionale»

Infante viaggi

Sono iniziati i lavori per portare il servizio della banda larga, mediante cavo in fibra ottica, nei piccoli centri del Cilento. Cominciano proprio da Santa Marina le attività per portare la connessione ad alta velocità nei paesi della parte meridionale del distretto salernitano. Un progetto della Provincia di Salerno che riguarderà molti comuni. «L’introduzione della banda larga nel nostro territorio – ha dichiarato il presidente del consiglio comunale,  Giovanni Fortunato – rappresenta un fattore di crescita economica e occupazionale, in quanto una velocità minima di connessione permette  la diffusione di alcuni servizi quali: telelavoro, telemedicina, teleconferenza, videochiamata e l’avvio di un’attività a distanza».

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro