Tragedia nel Cilento: donna muore schiacciata da un cancello

Una donna di 68 anni, E.G., è morta questa mattina nel cortile della propria abitazione a Novi Velia schiacciata da un cancello scorrevole. Il fatto è accaduto intorno alle 6 del mattino nei pressi del campo sportivo. Secondo la ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania giunti sul posto, la malcapitata è uscita di casa e come ogni mattina stava tentando di aprire il cancello scorrevole che divide la sua proprietà dalla strada. Il cancello, vecchio e arrugginito, è improvvisamente uscito dal binario e ha travolto la vittima. La donna è morta sul colpo. Il macabro ritrovamento è toccato al marito che ha immediatamente allertato la centrale operativa del 118 di Vallo della Lucania, ma per la 68enne non c’era più nulla da fare. I rilievi del caso sono affidati alle forze dell’ordine agli ordini del capitano Alessandro Starace. La procura di Vallo della Lucania ha aperto un’inchiesta per accertare l’esatta dinamica dell’incidente.

©Riproduzione riservata
Foto archivio