Palinuro, spacciatori fermati e arrestati dai carabinieri: hanno 20 e 18 anni

I carabinieri della compagnia di Sapri, agli ordini del capitano Michele Zitiello, hanno arrestato, nella serata di venerdì, due cittadini extracomunitari accusati di spaccio di droga. A Palinuro, le forze dell’ordine della stazione di Centola, comandate dal maresciallo Giuseppe Sanzone, hanno notato M.J., 20 anni, e F.B., 18 anni, entrambi originari del Gambia, con un atteggiamento sospetto. I due stavano spacciando e sono stati colti in flagranza dai carabinieri mentre vendevano alcune dosi di hashish. I militari sono prontamente intervenuti e gli hanno messo le manette ai polsi. I due pusher avevano accultato nei jeans altre dosi di droga e sono stati trovati in possesso di 55 euro. La somma è ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio. I due sono stati trattenuti per tutta la notte nelle camere di sicurezza della caserma di via Kennedy a Sapri. L’autorità giudiziaria ha disposto per loro il rito direttissimo che dovrebbe svolgersi nella giornata di lunedì.

©Riproduzione riservata