Azzannata dal pitbull per salvare la nipotina, nonna finisce in ospedale

E’ stata azzannata da un pittbul, sfuggito al padrone, per fare da scudo e salvare la nipotina. La storia arriva da Cava de’ Tirreni, in corso Mazzini, e lo racconta il quotidiano il Mattino. Una donna del posto è finita in ospedale, al Santa Maria dell’Olmo, dove oltre all’applicazione dei punti di sutura i sanitari hanno provveduto a somministrarle un’iniezione di antitetanica. Nella mattinata di martedì il figlio della donna ha presentato denuncia ai carabinieri spiegando che il padrone del cane non abbia soccorso la donna. Le indagini dei militari chiariranno ogni aspetto della vicenda. Intanto la donna – spiegano i figli – «è ancora sotto choc e con la febbre alta».