Anziana morta al Luigi Curto, effettuata autopsia: medico legale chiede 60 giorni per responso

Effettuata l’autopsia sul corpo di Giovannina di Bella, l’89enne morta lunedì in seguito a un incidente stradale sulla SS 19 nei pressi dell’area industriale di Polla. Il medico legale si è preso 60 giorni di tempo utile a effettuare la relazione che chiarirà le cause della morte della donna.

Intanto la procura della Repubblica di Sala Consilina ha aperto un fascicolo e inviato 7 avvisi di garanzia a cinque medici in servizio nei reparti di radiologia e ortopedia del Luigi Curto e a due paramedici che avrebbero prestato soccorso sul luogo dell’incidente. Gli inquirenti vogliono chiarire le cause del decesso di Giovannina. Capire, cioè, se la morte è legata a traumi riportati nell’incidente oppure se vi potrebbero essere responsabilità connesse al trattamento sanitario.

La dinamica Una Fiat 500 in direzione Atena Lucana con alla guida un giovane di Sassano e con a bordo due anziane donne si scontra con una Bmw guidata da un automobilista di Polla. Sul posto giungono i sanitari del 118 che soccorono le due donne trasportandole all’ospedale di polla. Dopo alcune ore Giovannina di Bella, pensionata 89enne, muore. Ora si attende il referto dell’autopsia che chiarirà le cause del decesso.

©Riproduzione riservata