Louis Vuitton, Dior e Hogan: ma era tutto falso. Sei denunciati a Marina di Camerota

Da Gucci a Dior, ma anche Moncler e Alviero Martini. Marchi prestigiosi e ricercati ma, in questo caso, rigorosamente falsi. La Guardia di Finanza di Sapri, nell’ambito di attività di controllo disposta dal Comando Provinciale di Salerno e coordinata dal Gruppo di Eboli, ha sorpreso alcuni cittadini extracomunitari intenti a trasportare diversi borsoni. Dopo una serie di controlli nelle loro abitazioni a Camerota Marina e sui loro mezzi di trasporto, sono stati trovati numerosi articoli contraffatti, soprattutto borse da donna, costumi da bagno, cinture, occhiali e giubbini. La merce, in grado di ingannare i potenziali acquirenti, portava stampati marchi di stilisti famosi come Armani, Alviero Martini, Cristian Dior, Dolce & Gabbana Fendi, Moncler, Louis Vuitton, Gucci, Hermes, Hogan, Prada, Roberto Cavalli, Versace, Cartier e Ray Ban.

Sei cittadini extracomunitari sono stati denunciati dai militari della tenenza di Sapri all’Autorità giudiziaria, per i reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e di ricettazione. La gdf ha avviato poi nei confronti del proprietario degli immobili degli extracomunitari anche un controllo di natura fiscale in materia di canoni di locazione. L’operazione – fa sapere la Gdf – si colloca nel più ampio quadro del dispositivo della Guardia di Finanza a contrasto alla produzione e commercializzazione di prodotti con marchi contraffatti, al fine di prevenire e reprimere, oltre alla dannosa illecita distorsione del mercato legale, anche la sicurezza e la salute dei consumatori finali.

© Riproduzione riservata