• Home
  • Cronaca
  • Incidente sul lavoro a Capaccio, operaio Sarim cade e batte la testa

Incidente sul lavoro a Capaccio, operaio Sarim cade e batte la testa

di Lucia Cariello

Incidente sul lavoro nella mattinata di oggi a Capaccio. L’episodio è avvenuto intorno alle 7,30 in località Laura. Un operaio 64enne del Sarim, azienda per la racconta dei rifiuti, è caduto dal mezzo di raccolta battendo violentemente la testa sull’asfalto. L’incidente è avvenuto dinazi all’ingresso dell’isola ecologica dell’hotel Ariston. L’operaio a quanto pare, mentre era aggrappato alle maniglie posteriori del mezzo, forse a causa di un guanto mal messo, perde l’equilibrio cadendo così sul manto stradale.

A dare l’allarme l’autista del mezzo che accortosi dell’incidente chiama soccorsi. Anche Antonio Valletta maitre dell’Ariston cerca di aiutare l’uomo evitando che perdesse conoscenza. Intanto giunge sul posto l’ambulanza medicalizzata dell’Asi di Capaccio Scalo, che ha immobilizzato l’operaio trasportandolo all’ospedale ‘Santa Maria della Speranza’ di Battipaglia. Il 64enne a causa della caduta ha riportato un serio trauma cranico, ed è stato sottoposto a tac per verificarne la gravità ma fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita.

©

 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019