Cilentano morto folgorato mentre raccoglie pigne

E’ morto mentre raccoglieva da un albero delle pigne. Un operaio di Agropoli, di 31 anni, ha ha perso la vita per una forte scossa elettrica. Il fatto è avvenuto a Scalea, alle ore 14.30, all’interno del parco Scalea 2000. Lo rende noto il quotidiano Stiletv. Secondo quanto si è appreso, l’uomo era sull’albero e stava utilizzando un palo telescopico per provocare la caduta delle pigne. Per cause ancora in corso d’accertamento, ha avvicinato l’asta ai cavi dell’alta tensione che alimentano la linea ferroviaria con una potenza pari a 60mila volt. Inutile il tentativo di salvataggio, il giovane era già senza vita. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Scalea ed i colleghi dell’unità radiomobile, gli agenti della Polizia Locale. La salma è stata trasportata nella sala mortuaria del cimitero e appena possibile verrà restituita ai familiari. 

©Riproduzione riservata