• Home
  • Cronaca
  • Maltempo: allerta meteo per piogge, gelo e venti forti per il ponte dell’epifania

Maltempo: allerta meteo per piogge, gelo e venti forti per il ponte dell’epifania

di Biagio Cafaro

Proseguono gli effetti dell’annunciata perturbazione di origine atlantica che ha già raggiunto le regioni settentrionali italiane, con precipitazioni persistenti e diffuse e nevicate. sopra i 400 metri sul Piemonte meridionale e generalmente sopra i 1000 metri su tutti i settori alpini e prealpini. Il maltempo si è esteso anche al centro e al sud, con precipitazioni diffuse, anche a carattere di forte rovescio, e un sensibile aumento della ventilazione, mentre la quota neve tenderà a un leggero innalzamento.

Sulla base delle previsioni disponibili il dipartimento della Protezione ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche, che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso meteo prevede nelle prossime ore venti forti o di burrasca, a componente meridionale, sulle Marche. Dalle prime ore di domenica sono state segnalate precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio, su Sardegna, Calabria, Basilicata e Sicilia. Venti forti o di burrasca, a componente meridionale, arriveranno dapprima sulla Sicilia, in estensione a Calabria e Basilicata, in graduale rotazione dai quadranti occidentali e con mareggiate lungo le coste esposte.

Le previsioni meteo del Cilento e Vallo di Diano

Domenica 5 gennaio Cielo coperto associato a precipitazioni diffuse anche a carattere di moderato o forte rovescio e temporale. Dalla sera la nuvolosità e le precipitazioni tenderanno ad attenuarsi. I venti spireranno forti occidentali con raffiche nei temporali. Il mare si presenterà agitato e localmente molto agitato nelle zone temporalesche. Le temperature si manterranno stazionarie e la visibilità sarà ridotta sulle zone montuose e nelle precipitazioni più intense.

Lunedì 6 gennaio Ampie schiarite si alterneranno a locali annuvolamenti in nottata ma con scarse probabilità di precipitazioni e tendenza a generale miglioramento dal mattino. I venti spireranno moderati settentrionali con locali rinforzi. Il mare si presenterà molto mosso in particolare al largo. Le temperature subiranno una generale e sensibile diminuzione determinando gelate notturne sulle zone montuose.

©

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019