Diocesi Teggiano-Policastro: cerimonia di insediamento per il neovescovo Antonio De Luca

Tanti i fedeli che sabato pomeriggio hanno partecipato alla cerimonia di insediamento del nuovo vescovo della diocesi di Teggiano-Policastro, Antonio De Luca, nella cattedrale di Santa Maria Maggiore a Teggiano.

Nella cattedrale valdianese il neovescovo di origini napoletane ha iniziato il percorso del suo nuovo ministero pastorale davanti alla presenza delle autorità civili, religiose e militari, del clero diocesano, del cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe e dei tanti fedeli giunti da ogni parte della diocesi per assistere alle celebrazioni.

“Purchè in ogni maniera, per convenienza o per sincerità, Cristo venga annunciato, io me ne rallegro e continuerò a rallegrarmene”, il motto scelto dal vescovo per salutare le 81 parrocchie distribuite tra parte degli Alburni, il Vallo di Diano ed il Golfo di Policastro per una popolazione complessiva di circa 130mila persone.

Dinanzi alle chiese di Sant’Andrea e San Francesco a Teggiano sono stati posti dei maxischermo per permettere ai fedeli di seguire la cerimonia religiosa.

Per la popolazione cattolica del Cilento e Vallo di Diano quello di sabato è stato, dunque, un giorno di festa.

Il prossimo appuntamento con il vescovo è previsto sabato 11 febbraio intorno alle 18:00 nella chiesa cattedrale di Policastro Bussentino.

NOTIZIE CORRELATE

Diocesi Teggiano-Policastro: sabato 4 febbraio il nuovo vescovo Antonio De Luca da inizio al suo ministero

La lettera del nuovo vescovo di Teggiano – Policastro ai fedeli: “Affido alla Vergine di vegliare, sostenere e guidare ogni passo del mio ministero”

Don Antonio De Luca il nuovo vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro

Angelo Spinillo nominato dal Papa Vescovo di Aversa

Angelo Spinillo accolto con entusiasmo dalla Diocesi di Aversa