• Home
  • Cronaca
  • Banda larga a Gioi, Salati ironizza: «Viaggiamo più velocemente su internet che sulle strade franate del Cilento»

Banda larga a Gioi, Salati ironizza: «Viaggiamo più velocemente su internet che sulle strade franate del Cilento»

di Marianna Vallone

Sono in corso i lavori per portare il servizio di banda larga, mediante cavo a fibra ottica, nei paesi del Cilento collinare, nell’ambito del “Programma per lo Sviluppo della Larga Banda in tutte le aree sottoutilizzate del paese”, il cui soggetto attuatore è Infratel Italia Spa. Si è dato il via al progetto a seguito dell’accordo di programma per lo sviluppo della Banda Larga nel territorio della Regione Campania, tra Regione e ministero dello Sviluppo Economico prima e ministero delle Comunicazioni dopo.

I lavori sono eseguiti dalla ditta Sielte Spa La proprietà dell’infrastruttura è della Regione Campania in quanto finanziata con fondi regionali. «Un  passo in avanti notevole nel mondo della tecnologia per l’intero territorio, che arriva con qualche ritardo, ma è sempre il benvenuto. La velocità minima di connessione consente di attivare servizi come la telemedicina, le teleconferenze, le videochiamate e speriamo anche lavoro a distanza», afferma il sindaco di Gioi Andrea Salati. «Certo se non riusciamo più a viaggiare su gomma per le dolenti note sulle strade del territorio, per lo meno potremo viaggiare più velocemente su internet», conclude con tono amaramente sarcastico il primo cittadino.

©

Banda larga a Santa Marina, Fortunato. «Fattore di crescita economica e occupazionale»

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019