Castellabate risparmia sulle luminarie per aiutare le famiglie povere

Infante viaggi

Dopo la decisione del sindaco Spinelli di vietare l’uso di botti di Natale, la giunta comunale di Castellabate ha deciso di impegnarsi anche per dare sostegno alle famiglie bisognose. Ha, infatti, deciso di provvedere alla tradizionale illuminazione di strade e piazze con installazioni artistiche a costi più contenuti rispetto agli scorsi anni, destinando il budget risparmiato a finanziare una serie di servizi essenziali a sostegno delle fasce deboli.

Le risorse per entrambe le azioni sono state reperite attraverso un prelievo dal fondo di riserva del bilancio, pari a 8mila euro per la promozione turistica del Comune attraverso le luminarie e ad altri 8mila per gli interventi nel sociale.

«Considerato il particolare momento di crisi economica, in occasione delle festività natalizie abbiamo voluto rispondere alle esigenze di promozione di commercianti e operatori turistici con le installazioni luminose nei luoghi del passeggio e dello shopping, ma anche ritenuto doveroso sostenere con azioni mirate le famiglie in difficoltà – spiega il sindaco Costabile Spinelli – Per la scarsità di risorse a disposizione e i trasferimenti quasi azzerati per il sociale, tuttavia, queste azioni possono essere realizzate solo attingendo a risorse proprie. Questa scelta rappresenta una precisa assunzione di responsabilità per l’intera comunità locale, con le spese per le luminarie ridotte dai 24mila euro degli ultimi anni agli 8mila di quest’anno. Di certo non possiamo volere gli sfavillii delle luci, chiudendo però gli occhi di fronte alle situazioni di estremo disagio che patiscono le fasce più deboli della nostra popolazione».

  • Vea ricambi Bellizzi

Gli interventi nel sociale riguarderanno per 5mila euro l’assistenza ordinaria e straordinaria e l’erogazione di contributi, mentre per altri 3mila euro l’erogazione di beni di prima necessità a sostegno delle famiglie bisognose.

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi