Inferno in strada, abbandonate siringhe e aghi sporchi di sangue

Infante viaggi

Si ripete, a distanza di poche settimane, il problema delle siringhe sporche di sangue abbandonate lungo la strada del centro cittadino. La denuncia arriva dai residenti della zona, preoccupati soprattutto per i loro bambini, perché si tratta di un’arteria sempre molto frequentata. A darne la notizia un articolo del sito Stiletv, in cui si denuncia il ritrovamento di siringhe e aghi utilizzati per le iniezioni anche dai tossicodipendenti, lungo via Salvo d’Acquisto a Capaccio. I residenti, ora, alla luce di questo nuovo episodio, hanno chiesto all’amministrazione comunale di trovare una soluzione, rendendo la zona più pulita e controllata. Il caso è stato anche segnalato ai carabinieri di Capaccio Scalo.

  • assicurazioni assitur
assicurazioni assitur