Piante e droga essiccata in casa: arrestata 60enne

E’ stata sopresa in casa mentre tentava di dar fuoco alle piante. Nella tarda serata di ieri i militari della Compagnia di Sala Consilina hanno tratto in arresto una donna di 60 anni per il reato di detenzione ai fini di spaccio. Ad operare sono stati i carabinieri della Stazione di Montesano sulla Marcellana, che hanno fatto irruzione all’interno di una abitazione rinvenendo 3650 grammi circa di piante di cannabis, già tagliate. Parte della sostanza è stata trovata già bruciata perchè l’arrestata, sentitasi circondata dai militari, ha dato fuoco alle piante, non riuscendo però completamente nel suo intento. Ora la donna si trova agli arresti domiciliari, in attesa di essere sentita dall’Autorità giudiziaria  di Lagonegro. Si tratta del secondo arresto in pochi giorni da parte dei militari della Stazione di Montesano, che già poco tempo fa arrestarono un giovane che nascondeva 67 piante di cannabis.

©Riproduzione riservata