Viola obbligo di dimora: spacciatore arrestato in Cilento ad agosto, torna ai domiciliari

Viola l’obbligo di dimora, un 29enne accusato di spaccio e finito in manette lo scorso agosto nel golfo di Policastro. Venerdì sera, a Bellizzi, i militari della compagnia di Battipaglia hanno tratto in arresto il pregiudicato V.A, per aggravamento di misura cautelare emessa dal tribunale di Vallo della Lucania. Il provvedimento scaturisce dalle numerose violazioni, riscontrate dagli uomini della stazione carabinieri di Bellizzi, alle prescrizioni imposte dall’obbligo di dimora, a cui il giovane era sottoposto in quanto in attesa di giudizio per l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, avvenuto il 15 agosto 2015 a San Giovanni a Piro. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato alla sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

©Riproduzione riservata