Crisi Ergon, liquidata la società: debiti per 7 milioni di euro

Infante viaggi

L’Ergon Spa è in liquidazione. Il procedimento che concretizza, oramai di fatto, la crisi della società che si occupa dello smaltimento rifiuti del Consorzio di Bacino Sa3 viene formalizzato dinanzi a un notaio. Il procedimento, infatti, venne avviato ad Aprile dal consiglio di amministrazione: «La decisione – dichiara il consigliere d’amministrazione Giovanni Siano – rappresenta un atto dovuto a fronte di una perdita di un milione di euro all’anno».

Un condizione irreversibile, quella dell’Ergon, quindi, determinata da una situazione debitoria di quasi sette milioni di euro: «E’ stata un’eredità pesante quella che abbiamo rilevato – continua Siano – e per due volte abbiamo cercato di fare il possibile per evitare la messa in liquidazione della società. Non si è potuto fare altro – conclude – che prendere atto di una situazione insostenibile».

  • assicurazioni assitur

Nel corso dell’assemblea dei soci di venerdì sono stati nominati i componenti del collegio dei liquidatori: Radesca, Giavanni Siano e Pasquale Capozzoli. 

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur