La prima birra fatta da persone con problemi psichici

Infante viaggi

Nasce la prima birra artigianale in Italia prodotta da persone con problemi di disagio mentale e nata da un’idea del gruppo del centro diurno riabilitativo-psicosociale Lavori in corso, del quartiere Sanità a Napoli.

Realizzata nel birrificio artigianale Karma di Alvignano (Caserta), la produzione è sostenuta dal gruppo di imprese sociali Gesco attraverso la cooperativa Era, e rappresenta, dicono i promotori dell’iniziativa, ”una sperimentazione di inclusione sociale e reinserimento lavorativo”. Vi hanno contribuito anche l’associazione Vivi Quartiere, che opera nel rione Sanità, e l’associazione dei Contadini del Cilento Tempa del Fico, «impegnata nella rivalutazione dei prodotti tipici della zona, che ha messo a disposizione il grano carosella e saragolla, quasi in estinzione».

  • Vea ricambi Bellizzi

La birra, che si chiamera’ Antesaecula, speziata al basilico e al rosmarino, si troverà nei circuiti del commercio equo e solidale e in diversi bar e locali cittadini.

Fonte Ansa.it

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro