Capaccio: falso orafo ruba orecchini ad anziana

Infante viaggi

Non accenna a placarsi l’allarme sicurezza nel comune di Capaccio. Questa volta la vittima è un’anziana signora 85enne raggirata da un finto orafo che gli ha rubato gli orecchini. Il furto, avvenuto nel pomeriggio di ieri giovedì 6 giugno in località Gromola a Capaccio, è stato compiuto mentre la signora era nel cortile di casa. Mentre stava innaffiando i fiori del giardino si è avvicinato un uomo sulla trentina il quale si è finto un orafo e si è offerto di pulire gli orecchini dell’anziana. Per conquistare la fiducia della signora, il finto orafo gli ha offerto anche una piccola pianta ornamentale. Presi gli orecchini, con la promessa di riportarli tra un’ora, il finto orafo ha tentato di sottrarre alla signora anche la catenina che indossava al collo. L’anziana si è rifiutata poiché la catenina aveva un valore affettivo poiché recava la foto del caro marito defunto. Quindi da lì è scaturito un battibecco. Sentendo l’accesa discussione la nuora dell’anziana signora si è catapultata fuori per vedere cosa stesse succedendo. Al che il finto orefice è fuggito immediatamente a bordo di una Lancia Y di colore grigio, guidata da un altro trentenne. L’accaduto è stato denunciato ai carabinieri di Capaccio Scalo i quali stanno indagando per risalire ai responsabili del furto.

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur