Lavori sulla Agropoli-Castellabate, Di Biasi: «Ora tocca alla Cilentana»

Infante viaggi

Sono partiti ieri i lavori di ripristino dell’ex ss 267 tra Agropoli e Castellabate, come annunciato dall’assessore provinciale Attilio Pierro. Oltre alla stesa di asfalto del tratto in sterrato, di circa 100 metri, gli operai hanno provveduto anche ad una pulizia dell’arteria dalla vegetazione che incombeva sulla carreggiata transitabile. Sulla strada in questione, nei mesi scorsi era intervenuto uno smottamento che aveva spinto la Provincia a compiere interventi tampone per favorire la transitabilità. Questi lavori erano però rimasti a metà ed il pezzo di strada era rimasto sterrato con grave pericolo per i mezzi di passaggio, anche perché il guardrail aveva ceduto in più punti. Soddisfazione è stata espressa per l’intervento dal consigliere di Agropoli Franco Di Biasi che nei giorni scorsi si era lamentato dell’immobilità della Provincia che andava a scapito del territorio cilentano in piena stagione turistica. «Ora la Provincia – ha detto Di Biasi – si impegni a rendere nuovamente fruibile anche la Cilentana». 

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur