Minaccia il capotreno sul regionale da Sapri, pregiudicato denunciato

Minacce ai capotreno a bordo dei treni regionali, soprattutto se donna. E’ quanto denunciato dalla Polfer nei giorni scorsi soprattutto dopo l’ultimo episodio registrato. Nei giorni scorsi sul treno regionale Sapri Salerno il capotreno, durante la consueta attività di controllo, è stata messa «spalle al muro» e minacciata con una penna di plastica bianca al volto. Nell’ultimo periodo sono giunte agli uffici della Polfer della Provincia di Salerno numerose segnalazioni di aggressioni ai danni del personale ferroviario, in special modo di sesso femminile. La Polfer questa mattina ha identificato un pluripregiudicato residente ad Angri, già sottoposto alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Battipaglia, emesso dal questore di Salerno. L’uomo, di fronte alle contestazioni, ha spiegato «di odiare i ferrovieri perché gli chiedono sempre il biglietto». 

©Riproduzione riservata