Comitato Tufariello di Auletta chiede di riaffidare gestione dell’ex ss19 ter all’Anas

Infante viaggi

Su richiesta del comitato di quartiere “Mattina-Tufariello di Auletta”, le comunità montane “Tanagro-Alto e Medio Sele”, “Vallo di Diano” e “Melandro” e i Comuni di Auletta, Buccino,Caggiano, Pertosa, Polla, Salvitelle, Sant’Angelo Le Fratte, Tito, Vietri di Potenza hanno deliberato di condividere e far proprie le motivazioni espresse dal Comitato e cioè riaffidare all’Anas la gestione della strada ex ss 19 ter e quindi presentare formale richiesta alle istituzioni competenti affinchè «dispongano la riclassificazione amministrativa dell’arteria in questione, dall’attuale tipologia di Strada Regionale di competenza della Provincia di Salerno, a Strada Statale di competenza Anas.

La ex ss 19 ter “Dorsale Aulettese” con un decreto del 2001 è stata classificata strada regionale e trasferita alle competenze della Provincia di Salerno. «La stessa arteria stradale – come sottolineato dal responsabile del Comitato Francesco Tarateta – rappresenta l’unico percorso alternativo all’autostrada A/3 Sa-Rc nel collegamento del tratto tra gli svincoli di Sicignano degli Alburni e Polla ed anche il più valido percorso alternativo al raccordo Sicignano D.A.-Potenza (Basentana)», come confermato anche in una nota di luglio del presidente dell’Anas Pietro Ciucci.

«E’ necessario che la gestione della suddetta arteria stradale sia riaffidata di nuovo all’Anas – spiega il Comitato – perché il tratto stradale richiede interventi manutentivi frequenti e programmati spesso con assoluta urgenza e in una maniera operativamente snella per renderla funzionale e sicura. Abbiamo sollecitato alla Provincia di Salerno nel mese di agosto scorso – continua – l’urgenza della redazione dei progetti con conseguente avvio dei lavori così come previsto nella convenzione sottoscritta in data 13/06/2013 presso la sala giunta di palazzo Sant’Agostino tra l’Anas e la stessa Provincia, consentendo la realizzazione dell’intervento di messa in sicurezza della strada statale ex ss 19 ter, ora di competenza provinciale, per l’importo complessivo pari a 3milioni di euro di cui metà a carico dell’Anas e metà a carico della provincia di Salerno».

  • assicurazioni assitur

La settimana prossima il direttivo del Comitato insieme ad una delegazione dei sindaci dei comuni interessati si recherà presso gli uffici della Regione Campania, assessorato alla Trasporti e Viabilità, per consegnare la richiesta di riclassificazione dell’arteria stradale, da strada regionale a strada statale. Copia della richiesta sarà trasmessa al ministero delle Infrastrutture e Trasporti e all’Anas.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro