Daniele Pugliese su circolo Pd Sala Consilina: «Bisogna cambiare modo di fare politica nel nostro territorio»

Infante viaggi

«Bisogna cambiare il modo di fare politica nel nostro territorio o sarà sempre  più difficile cercare di coinvolgere le persone a partecipare alla vita  politica e affrontare, in maniera serena e responsabile, i problemi reali del  nostro territorio». Lo dichiara Daniele Pugliese del circolo Pd di Sala Consilina. «Ho intrapreso la mia strada nel PD grazie alle primarie di  febbraio, che hanno visto Matteo Renzi tra i protagonisti e la nascita dei  rinnovatori democratici Vallo di Diano. A Renzi non si può negare la capacità  di aver saputo ridestare l’entusiasmo dei giovani, coinvolgendoli e ridandogli  quel minimo di speranza per programmare seriamente il futuro dell’Italia. Dopo  quello che è successo all’interno del circolo di Sala Consilina, durante le  elezioni del 1° novembre, non posso che essere rammaricato». «Da giovane, che si  è da poco affacciato alla vita politica – partitica – continua Pugliese – mi sento di condannare  l’atteggiamento di tutte le forze politiche presenti quella sera. Si continuano  a creare situazioni di contrasto e litigi che, non solo continuano a indebolire  il Pd locale, ma anche ad allontanare tutti coloro che vogliono avvicinarsi al  partito e cercare, anche a piccoli passi, di cambiare il modo di fare politica». «Rinnovamento politico – conclude – non significa ricambio generazionale, significa rivedere e cambiare i modi e il linguaggio con cui si affrontano le cose. Quindi mi  auguro vivamente che in futuro le discussioni accese e i diverbi si verifichino  nel discutere delle tante e serie problematiche che riguardano il Vallo di  Diano, dove io e tanti miei coetanei abbiamo deciso di ritornare a vivere».

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro