Castellabate, tartaruga marina muore impigliata in una rete da pesca

Infante viaggi

Nella serata di venerdì, durante un servizio di pattugliamento degli uomini della guardia costiera di Santa Maria di Castellabate, diretti dal maresciallo Pasquale De Vita, una tartaruga caretta caretta è stata trovata intrappolata in un attrezzo da pesca posto, tra l’altro, illegalmente nelle acque dell’area di massima tutela ambientale. Gli uomini della guardia costiera, si sono attivati ed è partito immediatamente un gommone per raggiungere quella zona di mare dove la tartaruga era rimasta impigliata. Nonostante la tempestività degli interventi, anche da parte di un veterinario dell’Asl, per la tartaruga è stato vano ogni tentativo di soccorso. L’attrezzo da pesca è stato sequestrato e sono in corso gli accertamenti per risalire agli autori del reato. Il personale della guardia costiera fa sapere che continuerà con interventi e verifiche per il rispetto della normativa nazionale e comunitaria in materia di pesca marittima anche in considerazione dell’avvicinarsi delle festività natalizie.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur