Con la pistola puntata in faccia estorceva denaro ad imprenditore: arrestato

Infante viaggi

Razvan Mircea Nicoi è ritenuto dagli inquirenti uno degli uomini di quella gang che qualche mese fa, precisamente ad ottobre, tentò di raggirare e estorcere denaro ai danni di un noto imprenditore della Piana del Sele. La presunta vittima opera nel settore dell’edilizia. Nicoi, sfuggito alla cattura, è stato ora arrestato perchè raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari. I carabinieri della compagnia di Battipaglia affermano che Nicoi era uno di quelli «con la pistola in pugno che si presentò presso una nota ditta edilizia di Battipaglia per costringere il titolare ad affidare ad un’altra società la committenza di un lavoro di rifinitura di una palazzina privata nel centro della città del valore di circa 40mila euro». Ma oltre alle forze dell’ordine c’è la mano della procura. I magistrati hanno fatto scattare le indagini subito dopo la denuncia presentata dall’imprenditore. Solo così, pm e militari, riuscirono ad incastrare mandante e complici. 

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro