Cilento, i piromani tornano a colpire: pineta inghiottita dalle fiamme

Non c’è tregua per il Cilento. Ignoti hanno appiccato fuoco in due punti differenti a pochi minuti di distanza. Altra domenica di fiamme, dunque. Chi indaga sui casi è sicuro: «Si è trattato di dolo. Troppi i punti in comune con i due roghi». Ieri pomeriggio gli incendi sono divampati in località Varolato e in località Laura nel comune di Capaccio-Paestum. Sono passati 20 minuti tra il primo e il secondo rogo. La zona non è nuova a questi tipi di episodi. Il 21 giugno scorso, ad esempio, altri incendi interessarono la zona nello stesso giorno della settimana e allo stesso orario. Coincidenze? Sul caso intanto indagano i carabinieri di Capaccio Scalo e i vigili del fuoco del distaccamento di Eboli. E’ caccia ai piromani, anche se gli indizi nelle mani degli inquirenti sono sarebbero sufficienti. Intanto il bilancio dei danni e di alcuni ettari di macchia mediterranea divorati dalle fiamme.

©Riproduzione riservata