Rischio idrogeologico a Capaccio, interventi di risanamento a monte del cimitero: «Necessario per i lavori di ampliamento»

Infante viaggi

Approvato dalla giunta di Capaccio il progetto definitivo degli interventi di risanamento del rischio idrogeologico a monte dell’area cimiteriale. Si tratta di un passaggio necessario in vista dei lavori di ampliamento del cimitero cittadino.

Il risanamento è stato richiesto anche dall’Autorità di Bacino che, esaminato il progetto di ampliamento del cimitero, aveva fatto sapere che l’intervento avrebbe potuto risultare compatibile con le condizioni idrogeologiche dell’area solo se corredato da idonee opere di mitigazione del rischio idrogeologico.

Gli interventi non riguarderanno solo l’area che sarà interessata dai lavori di ampliamento, ma anche quella già esistente. «Si tratta di un’opera importante, attesa da tempo a Capaccio – fa sapere il sindaco – soprattutto dopo che, nel 2003, a seguito di abbondanti piogge, erano venuti giù dalla collina detriti che avevano interessato anche la zona in cui dovranno essere effettuati i lavori di ampliamento del cimitero. In questi giorni il progetto verrà presentato alla Regione Campania per il finanziamento».

  • assicurazioni assitur

«L’ampliamento del cimitero è stato fin dal nostro insediamento una delle priorità. – ha continuato il sindaco Italo Voza – Gli interventi di risanamento del rischio idrogeologico sono strettamente connessi. L’iter burocratico è ormai a buon punto, per quanto riguarda il finanziamento dobbiamo attendere una risposta dalla Regione. Auspichiamo di dare inizio ai lavori al più presto».

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro